• Home
  • PRODOTTO DEL MESE

PRODOTTO DEL MESE AGOSTO 2021 - DACUS TRACK

DACUS TRACK PER CONTRASTARE LA MOSCA DELL'OLIVO



La mosca olearia è considerata l'avversità più grave a carico dell’olivo. Infatti è in grado di rovinare il raccolto e, di conseguenza, l'entità e la qualità della produzione d’olio. Le femmine depongono le uova a partire dall'estate inoltrata, quando l'oliva ha almeno un diametro di 7–8 mm. I danni causati dalla mosca dell'olivo sono di due tipi: quantitativo e qualitativo. Sotto l'aspetto quantitativo il danno è causato dalle larve di II età e, soprattutto, di III età e consiste nella sottrazione di una parte considerevole della polpa con conseguente riduzione della resa in olio.. Sotto l'aspetto qualitativo va considerato il sensibile peggioramento della qualità dell'olio estratto da olive con un'elevata percentuale di attacchi. L 'olio ottenuto da olive bacate ha una spiccata acidità e una minore conservabilità.
La lotta biologica o integrata si applica con: • 𝗧𝗿𝗮𝗽𝗽𝗼𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗺𝗼𝗻𝗶𝘁𝗼𝗿𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 (trap-test): impiegate per rilevare l'andamento della popolazione allo scopo di stimare la soglia di intervento. • 𝗧𝗿𝗮𝗽𝗽𝗼𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗰𝗮𝘁𝘁𝘂𝗿𝗮 𝗺𝗮𝘀𝘀𝗮𝗹𝗲 (mass trap): impiegate per catturare in massa gli adulti in modo da abbatterne la popolazione fino a livelli tali da mantenere le infestazioni sotto la soglia di intervento. La loro densità deve essere elevata (una trappola per pianta con attrattivi sessuali e/o alimentari). Gli attrattivi impiegati per le trappole sono di tre tipi: • 𝗖𝗼𝗹𝗼𝗿𝗲. È l'attrattivo utilizzato nelle trappole cromotropiche. Gli adulti della mosca dell'olivo sono attratti dal colore giallo. • 𝗙𝗲𝗿𝗼𝗺𝗼𝗻𝗲. è una riproduzione del componente principale del feromone sessuale naturale. • 𝗔𝘁𝘁𝗿𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶 𝗮𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝗶. Sono sostanze azotate volatili che attirano le mosche alla ricerca di integratori proteici della loro dieta.
Prodotti come il Dacus track o il Super Track Ala sono trappole a pannello cromotropico giallo collato innescate con il feromone per la cattura di Dacus oleae.
Vuoi provare DACUS TRACK o SUPER TRACK ALA?

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e richieste commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE SETTEMBRE 2021 - KELPAK

Kelpak biostimolante naturale che viene dal mare

Kelpak è un estratto di alga ottenuto esclusivamente da alghe brune della specie Ecklonia maxima, un biostimolante naturale.

Quest’alga viene raccolta nelle acque della costa occidentale del Sudafrica e sottoposta ad un innovativo processo di estrazione a freddo, senza l’impiego di solventi chimici o di alte temperature, che danneggerebbero le preziose sostanze contenute nell’estratto.

Kelpak è un biostimolante che, grazie al rapporto ideale tra auxine e citochinine, stimola efficacemente la crescita dei tessuti vegetali. In particolare, le auxine migrano nelle radici e inducono nelle piante trattate un maggiore sviluppo dell’apparato radicale.
Di conseguenza, più è sviluppato l’apparato radicale e più intensa è la produzione di citochinine. Queste migrano nelle parti aeree delle piante e inducono un maggiore sviluppo dell’apparato fogliare, incrementando così il potenziale produttivo delle piante.

Diverse prove effettuate dimostrano che le piante trattate con Kelpak, rispetto a campioni non trattati, mostrano una crescita migliore, sia della parte aerea che radicale, un aspetto più sano e una notevole riduzione dello stress da trapianto.
Le piante sono più resistenti a fattori ambientali avversi, come freddo e siccità. Inoltre le altre sostanze presenti svolgono un ruolo importante nei processi di fioritura, fecondazione e allegagione.

Vuoi provare KELPAK?

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e richieste commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE NOVEMBRE 2021 - SVERN

Trattamenti autunno-invernali con Svern

Svern è un prodotto specifico per rinvigorire e rinforzare la pianta rendendolo unico nella sua risposta di prevenzione invernale.

L’applicazione di SVERN fortifica le gemme, le lenticelle, le cicatrici da distacco delle foglie, le ferite o le screpolature del tronco creando un ambiente inappropriato e preservando dall’insediamento di ospiti indesiderati quali forme svernanti di acari, funghi e batteri. SVERN stimola la reazione della pianta sotto pressione da attacchi di batteri.

Le piante trattate con SVERN risultano più resistenti alla formazione di fumaggine e di muschio. SVERN ha una azione antifeeding nei confronti di limacce e lumache. L’applicazione dopo la potatura è particolarmente indicata. Consentito in agricoltura biologica.

Vuoi provare SVERN?

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e richieste commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE FEBBRAIO 2020 - VITALUMI

PRODOTTO DEL MESE DI FEBBRAIO

K&A VITALUMI

***PRODOTTO NON DISPONIBILE***

Dai nuova vita alle tue piante e al tuo giardino con K&A VITALUMI. Terreno sano ed equilibrato e piante più produttive. Ricco di microrganismi benefici attiva in modo efficace la vitalità biologica del terreno. Di pratica e facile distribuzione grazie ai minipellet da 5 mm. #vitalumi #piante #giardino #agricolturabiologica #agricolturasostenibile #biodiversità #agronomoconsiglia

I NOSTRI CONSIGLI


Dai nuova vita alle tue piante e al tuo giardino con K&A VITALUMI. Terreno sano ed equilibrato e piante più produttive. Ricco di microrganismi benefici attiva in modo efficace la vitalità biologica del terreno. Di pratica e facile distribuzione grazie ai minipellet da 5 mm. #vitalumi #piante #giardino #agricolturabiologica #agricolturasostenibile #biodiversità #agronomoconsiglia

Com’è fatto?
Si presenta come un pellet, delle dimensioni perfette per essere distribuito con i normali spandiconcime, non si “impacca” ma non fa polvere.

La tecnica produttiva innovativa, con umidità e temperature controllate, permette di stabilizzare la componente ACTILIFE evitando fermentazioni incontrollate e favorendo la vitalità dei microrganismi nonché la stabilità delle altre componenti del brevetto.

La base organica compostata che ospita il preparato, è stata precedentemente sterilizzata per permetterle di ospitare solo i microrganismi utili, e di riuscire quindi ad innescare la vitalità appena il prodotto entra in contatto con il terreno, con un minimo di umidità, i residui colturali e la biomassa già presente al suolo.

Cosa fa?
Nell’insieme da nuova vitalità al terreno, premessa essenziale per creare un ambiente salubre ed ottenere piante sane e produttive.

K&A VITALUMI distribuito nel terreno vitalizza immediatamente l’ambiente della rizosfera: assorbe umidità attivando il complesso ACTILIFE e apporta la sostanza organica utile alla rapida proliferazione dei microrganismi. Il connubio sostanza organica + ACTILIFE, è perfetto per supportare l’attività radicale, ma soprattutto per rinnovare l’ambiente biologicamente funzionale che circonda le radici.

La sostanza organica è il supporto ideale dei microrganismi questi si moltiplicano rapidamente e colonizzano il terreno, poi vengono indirizzati naturalmente e rapidamente dai bioattivatori (sempre presenti in ACTILIFE) ad interagire con l’apparato radicale favorendo molte delle attività microbiologiche funzionali ad un corretto benessere della pianta (sviluppo delle radici, migliore assorbimento dei nutrienti…)

A cosa serve?
L’INNOVAZIONE:
Salute del terreno: K&A VITALUMI rende il terreno sano e vitale, questo fa in modo che l’apparato radicale delle piante sia sano e vigoroso e naturalmente in grado di contrastare stress biotici e abiotici. Rinnovare la fertilità del terreno significa anche incrementare il capitale/patrimonio immobiliare dell’azienda. Vitalità di Qualità: la sola presenza di microrganismi nel suolo non è sempre sufficiente a garantire le interazioni biologiche necessarie ad un corretto sviluppo radicale e quindi ad un buon sviluppo della pianta nella sua interezza. C’è bisogno che i microrganismi siano proprio quelli giusti, quelli cioè che incentivano nella rizosfera relazioni biologiche di qualità, indirizzate al raggiungimento degli obiettivi di vitalità che vogliamo per il nostro terreno .
GLI EFFETTI “COLLATERALI”: Sblocco del fosforo: K&A VITALUMI agisce con i suoi microrganismi specializzati rendendo disponibile il fosforo spesso immobilizzato nel terreno a causa del pH elevato, della scarsità di sostanza organica, della condizione di semi asfissia causata dal calpestio e dalle lavorazioni Umificazione residui colturali, liquami e digestati: la condizione normale di liquami e digestati è la estrema carenza di ossigeno nelle fasi di conservazione e distribuzione; questo determina una carenza, o totale assenza, di microrganismi utili per la trasformazione della sostanza organica in humus di qualità. L’apporto di K&A VITALUMI valorizza e capitalizza l’enorme potenziale di questi fertilizzanti Quando e quanto?

K&A VITALUMI è utilizzabile su tutti i terreni che ospitano o ospiteranno qualsiasi coltura ed è ammesso in tutti i regimi agricoli: convenzionale e biologico, non ha controindicazioni ne limiti di utilizzo.

È un prodotto non inquinante, neutro e sicuro per l’agricoltore, per le piante e per l’ambiente. Non lascia alcun residuo ed è perfettamente miscibile con i concimi e tutti gli altri prodotti genericamente usati nelle coltivazioni.

Particolarmente indicato per le concimazioni di fondo, per arginare problematiche relative alla “stanchezza dei terreni”, per migliorare la sanità e la fertilità dei suoli, per permettere una rapida mineralizzazione della s.o. nei sovesci e migliorare l’umificazione dei digestati.


  • Cereali autunno-vernini e primaverili: 300-500 kg/ha in presemina o in post raccolta

  • Vite: 300-500 kg/ha interrato lungo la fila durante il trapianto, in post raccolta o in primavera per migliorare l’attività radicale

  • Frutticole: 300-500 kg/ha in post raccolta o in primavera

  • Orticole: 800-1000 kg/ha durante la preparazione delle serre e/o in pre trapianto

  • Vivai frutticoli ed ornamentali: 700-800 kg/ha alla preparazione del terreno

  • In serra: 1.000 – 1.500 kg/ha alla preparazione del letto di semina (particolarmente indicato per la sostanza umica di esclusiva origine vegetale e per la totale assenza di microrganismi nocivi)

  • Tappeti erbosi: 1 kg/mq alla preparazione del terreno, 1 sacco per 100 mq 2-3 volte all’anno per il mantenimento

  • Aiuole, arbusti fioriti : 1 kg/mq sotto la chioma o lungo le siepi in primavera e autunno

  • Alberi (impianto): 3 kg/pianta nella buca di trapianto mescolato con un po’ di terreno in primavera o autunno

  • Vasi: 20-30 g (2-3 cucchiai) per vaso

  • Stoppie, digestati, letami, liquami, cover crops, etc.: 200 – 300 kg/ha Disponibile in confezioni da 25 e da 500 kg.


K&A VITALUMI è un prodotto sostenibile in tutti i sensi.

NE VUOI SAPERE DI PIU'?

CONTATTA DIRETTAMENTE IL NOSTRO REFERENTE EMILIANO ZOPPI
0573-983135
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

contattaci

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE MAGGIO 2020 - TRAPPOLA PER LA CIMICE ASIATICA

TRAPPOLA PER IL MONITORAGGIO E LA CATTURA DI CIMICE ASIATICA



La cimice marmorata detta anche cimice asiatica (Halyomorpha halys) è un insetto della famiglia Pentatomidae (ordine rincoti), originario del sud-est asiatico.
È stato accidentalmente introdotto negli Stati Uniti a ridosso degli anni ’90 ed ha iniziato a colonizzare l’America del nord. L’insetto si è ritrovato dentro agli imballaggi e ai bagagli del traffico internazionale di merci e attraverso le diverse rotte commerciali si è diffuso al di fuori del continente asiatico.
Esattamente in questo modo ha raggiunto il nostro Paese. Era il 2012 quando sono stati avvisati i primi esemplari di cimice asiatica e da allora si sono diffusi in diverse zone del Paese. Colpisce oltre 300 tipi di piante spontanee e coltivate: erbacee, arbustive e legnose. In Italia la cimice asiatica ha colpito pere, mele, pesche e nettarine, kiwi, ciliegio e piccoli frutti, albicocche, susine, nocciole, olive, soia, mais e ortaggi. I cambiamenti climatici hanno favorito la diffusione di questa specie esotica, che ora rappresenta una vera emergenza per il sistema produttivo. La Coldiretti ha stimato dei danni alle coltivazioni pari al 20-25% della produzione, ma con picchi anche del 40%, provocando un danno che supera i 740 milioni di euro a livello nazionale, con gravissimi effetti sul piano ambientale, paesaggistico ed economico. A subire una delle invasioni più pesanti è stata l’Emilia Romagna, dove le colture della zona hanno subito un ingente attacco.

L’insetto sverna come adulto in anfratti naturali o all’interno di edifici, in luoghi asciutti, riparati e tendenzialmente situati in alto. È molto longevo e nei nostri climi compie 2 generazioni sovrapposte all’anno. In primavera, gli adulti svernanti migrano verso le piante (spontanee e coltivate) e si accoppiano.

Da giugno fino ad autunno si trovano in campo praticamente tutte le forme dell’insetto (dall’uovo all’adulto): per questo la difesa è molto complicata. La femmina depone da 100 a 400 uova, in gruppi di 28, durante 7-13 settimane. A parte l’uovo, tutte le forme (giovanili e adulte) sono dannose.
Le neanidi sono molto mobili (20 m in 5 ore) mentre gli adulti possono volare anche per 10 km. Il danno è estremamente rilevante, le punture provocano deformazioni e suberosità anche molto profonde, deprezzando completamente la produzione.
Vuoi provare lo Stink Bug Trap

L’utilizzo dell’apposita trappola STINK BUG TRAP per il monitoraggio e la cattura di questo insetto rappresenta un valido strumento per limitarne i danni. La trappola è completa di 1 feromone della durata di 4 settimane e 2 ricambi della durata di 9 settimane ciascuno.

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e richieste commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE LUGLIO 2020 - TRAPPOLE PER IL CONTROLLO DI INSETTI DANNOSI

TRAPPOLE PER IL CONTROLLO DI INSETTI DANNOSI


Da oggi sono disponibili presso la nostra agraria una vasta gamma di trappole per il controllo di numerosi insetti dannosi:

  • CIMICE ASIATICA (nuova HALYS TRAP dotata di 4 pannelli collati e 1 potente feromone lunga durata 12 settimane)
  • PROCESSIONARIA (per larve e adulti di processionaria del pino e della quercia)
  • PIRALIDE DEL BOSSO
  • MOSCA DELL’OLIVO (diverse soluzioni)
  • TIGNOLA DELLA VITE E DEL POMODORO
  • MOSCA DELLA FRUTTA
  • SCOLITIDI E RODILEGNO
  • PUNTERUOLO DELLE PALME

 


 

Vuoi provare le Trappole?

Sono adatte a tutti:

Privati (per giardini, terrazzi verdi, piccoli orti)
Professionisti (per oliveti, frutteti, vigneti, vivai di piante ornamentali)
Enti comunali (per parchi e giardini pubblici)

Per maggiori informazioni contattre: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

trappole per insetti dannosi

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE NOVEMBRE 2020 - UNNIK

UNNIK: DETERGENTE DISINCROSTANTE ANTIALGA PER PASSATOIE, LASTRICATI E AREE MARGINALI DI COLTIVAZIONE



È una miscela costituita interamente da componenti organiche biodegradabili di origine naturale (acidi grassi).
Trova utilizzo negli ambienti di coltivazione e negli spazi aperti là dove è necessario limitare la presenza di alghe o mucillagini, che risultano antiestetiche e pericolose per la sicurezza delle persone che vi transitano, riducendo la scivolosità della superficie.
La riduzione delle alghe sotto i bancali di coltivazione altresì contribuisce a limitare l’habitat degli sciaridi, che proliferano nella materia organica in decomposizione e possono arrecare danni alle piante presenti.
Vuoi provare UNNIK?

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e richieste commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Continua a leggere

PRODOTTO DEL MESE

SVERN: Biostimolante

per rinvigorire e rinforzare la pianta

Il nostro catalogo

Contenitori e vasi, materiali per sostegno, tutoraggio e imballo, ferramenta, accessori per l'innesto, materiali per l'irrigazione, l'irrorazione e la sicurezza, concimi, semi e fitofarmaci.


Scarica il catalogo generale
ORARI DI APERTURA

Lunedi - Venerdi

07:30-12:30
14:00-18:30

Sabato

07:30-12:30

CONTATTI

via Bonellina 57,
I-51100 Pistoia (PT), Italy


tel. 0573 98311
fax 0573 983140
mob. +39 388 7944780
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.